cebnews.eu

Estremismo jihadista negli Stati Uniti

L’estremismo jihadista negli Stati Uniti (o estremismo islamista negli Stati Uniti ) si riferisce all’estremismo islamico che si verifica negli Stati Uniti. L’estremismo islamico è l’adesione a un’interpretazione fondamentalista dell’Islam (vedi il fondamentalismo islamico ), che potenzialmente include la promozione della violenza per raggiungere obiettivi politici (vedi Jihadismo ). All’indomani degli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001 , l’estremismo islamico divenne una preoccupazione prioritaria per la sicurezza nazionale del governo degli Stati Uniti e un punto focale di molte entità sussidiarie della sicurezza e delle forze dell’ordine. Inizialmente, l’attenzione era concentrata sui gruppi terroristici stranieri, in particolare su al-Qaedama nel corso degli anni dall’11 settembre l’attenzione si è spostata maggiormente verso l’estremismo islamico all’interno degli Stati Uniti. [1] Il numero di cittadini americani o di residenti a lungo termine coinvolti in attività estremiste è piccolo, ma ciononostante è un problema di sicurezza nazionale. [2] Read more

Fondamentalismo ebraico

Il fondamentalismo ebraico (in ebraico : פונדמנטליזם יהודי ) può riferirsi a [1] Sionismo religioso militante [2] o ebraismo ashkenazita o sefardita di Haredi . [2] Il termine ” fondamentalismo ” era originariamente usato in riferimento al fondamentalismo cristiano, ma oggi si riferisce comunemente ai movimenti antimodernisti di ogni religione basata sull’interpretazione letterale delle scritture religiose. [3] Read more

Estremismo islamico

L’estremismo islamico è stato definito dal governo britannico come una qualsiasi forma di Islam che si oppone a “democrazia, stato di diritto, libertà individuale e rispetto reciproco e tolleranza di diverse fedi e credenze”. [1] I termini correlati includono ” estremismo islamista ” e islamismo . [2] Read more

Terrore allo zafferano

Il terrore dello zafferano è un neologismo usato per descrivere atti di violenza motivati ​​dal nazionalismo indù . Gli atti sono presumibilmente perpetrati da membri o presunti membri di organizzazioni nazionaliste indù vicine a Rashtriya Swayamsevak Sangh (RSS) e Abhinav Bharat . [1] [2] [3] Tuttavia, in alcuni casi la motivazione per gli atti non è stata chiaramente determinata, [4] e in altri è stato determinato chenon ha alcun rapportocon il nazionalismo indù. [5] [6] Il termine deriva dall’uso simbolico fatto delcolore zafferano dalle organizzazioni nazionaliste indù. [7] [8][9] [10] Read more

Wali

Walī (in arabo : ولي , plurale’awliyā’ أولياء ) è unaparola araba i cui significati letterali includono “custode”, “protettore”, “aiutante” e “amico”. [1] In lingua volgare, è più comunemente usato dai musulmani per indicare un santo islamico, altrimenti indicato dal più letterale “amico di Dio”. [2] [3] [4] Nella tradizionale concezione islamica dei santi, il santo è raffigurato come qualcuno “segnato da [speciale] favore divino … [e] santità”, e che è specificamente “scelto da Dio e dotato con doni eccezionali,[5] La dottrina dei santi è stata articolata dagli studiosi islamici molto presto nella storia musulmana, [6] [7] [5] [8] e particolari versetti del Corano e alcuni hadith sono stati interpretati dai primi pensatori musulmani come “prove documentali” “ [5] dell’esistenza di santi. Read more

Utente: Capire gibilterra

Understanding Gibilterra è un think-tank con sede a Gibilterra dedicato alla comprensione della tolleranza religiosa e culturale [1] . Un obiettivo del think-tank è raccogliere informazioni dagli abitanti locali di Gibilterra per incapsulare l’esperienza di Gibilterra da una molteplicità di prospettive. Questi dati vengono quindi utilizzati per valutare se altre regioni del mondo possono imparare dal modello multiculturale di tolleranza di Gibilterra e per poter contribuire ai posteri. Read more

Teosofia (Blavatskian)

La teosofia è una religione e una forma di esoterismo occidentale . E ‘stato fondato negli Stati Uniti alla fine del XIX secolo dall’emigrante russa Helena Blavatsky , e trae le sue convinzioni in gran parte dagli scritti di Blavatsky. Read more

L’atto sinodico dell’eretico di Armenin, il martire Martin

L’atto sinodico dell’eretico di Armenin [Armenia], Il Martire Martino ( slavo ecclesiastico : Соборное дҍѧнїе на єретика армѧнина, на мниха мартина) è un lavoro forgiato creato all’inizio del XVIII secolo da Dimitry Rostovsky contro il Rito Antico a breve prima della sua morte, ed è stato attivamente utilizzato dai missionari del periodo sinodale nella Chiesa ortodossa russa che stavano tentando di convertire i vecchi credenti . [1] Il personaggio principale dell’Atto sinodale dell’eretico dell’Armenia è Martin Armenin o Martin l’armeno – un eretico e un monaco. Martin Armenin è stato incluso come il nome di una persona vera in molte monografie storiche autorevoli e nel testo liturgico nella Chiesa ortodossa russa . Read more

Simbolismo religioso

Il simbolismo religioso fornisce un mezzo addizionale per comunicare il messaggio sottostante di una religione tramite simboli, oltre alla comunicazione mediante parole. Gesù in Matteo 13, 13 dice: “La ragione per cui parlo con parabole è che guardano, ma non vedono e ascoltano, ma non ascoltano o capiscono”. Il simbolismo, come le parabole, chiarisce un messaggio per rendere il suo significato più accessibile alla mente. È l’uso di simboli , inclusi archetipi , atti, opere d’arte, eventi o fenomeni naturali , da parte di una religione . citazione necessaria ] Le religioni considerano i testi religiosi, i rituali e le opere d’arte come simboli di idee o ideali convincenti. [citazione necessaria ] Isimboli aiutano a creare unmitorisonante cheesprime ivalorimoralidellasocietào gli insegnamenti della religione. Read more

supernaturalism

Il soprannaturalismo , al contrario del naturalismo , è la credenza nel soprannaturale nell’interpretazione del mondo o nel tentativo di controllarlo. Può variare da coloro che credono che poteri o entità soprannaturali intervengano costantemente o continuamente nel mondo naturale a coloro che, come i deisti , credono che solo le origini del mondo naturale e le sue leggi dovrebbero essere ricercate nel soprannaturale. Read more

Sacrilegio

Il sacrilegio è la violazione o il trattamento dannoso di un oggetto o di una persona sacra. Ciò può assumere la forma di irriverenza verso persone, luoghi e cose sacre. Quando l’offesa sacrilega è verbale, si chiama blasfemia e, quando è fisica, viene spesso chiamata profanazione . In un senso meno corretto, qualsiasi trasgressione contro ciò che è visto come la virtù della religione sarebbe un sacrilegio, e così si avvicina a un luogo sacro senza permesso. Il termine “sacrilegio” deriva dal latino sacer , che significa sacro, e legere , che significa rubare. In epoca romana si riferiva al saccheggio di templi e tombe. Al tempo di Ciceroneil sacrilegio aveva adottato un significato più ampio, compresi i reati verbali contro la religione e il trattamento indegno di oggetti sacri. Read more

Riverenza (emozione)

Reverence ( / rɛvərəns / ) è “un sentimento o atteggiamento di profondo rispetto tinto di timore, venerazione”. [1] La parola “reverence” nel giorno moderno è spesso usata in relazione con la religione . Questo perché la religione spesso stimola l’emozione attraverso il riconoscimento di Dio , il soprannaturale e l’ ineffabile . La riverenza implica un umiliante sé nel riconoscimento rispettoso di qualcosa che è percepito come maggiore di sé. Quindi la religione è comunemente un luogo in cui si avverte la riverenza. Read more

Principio di retribuzione

Il principio di retribuzione (spesso abbreviato RP) è un termine usato negli studi dell’Antico Vicino Oriente e negli studi dell’Antico Testamento per riferirsi a varie forme della convinzione che i giusti prospereranno mentre i malvagi soffriranno. ” [1] Read more

Persone transgender e religione

La relazione tra persone transgender e religione varia ampiamente nel mondo. Le religioni vanno dal condannare qualsiasi variazione di genere a onorare le persone transgender come leader religiosi. I punti di vista all’interno di una singola religione possono variare considerevolmente. Read more

Illusione religiosa

Un’illusione religiosa è un’illusione che coinvolge temi religiosi o argomenti. [1] [2] Sebbene una piccola minoranza di psicologi abbia caratterizzato la quasi totalità della religione come delusione, [1] [3] altri si concentrano esclusivamente sulla negazione di qualsiasi causa spirituale dei sintomi esibita da un paziente e cercano altre risposte relative a uno squilibrio chimico nel cervello, anche se non c’è in realtà alcuna prova di patologia in nessuna malattia psichiatrica contestata – discutere ], il che significa che una diagnosi viene fatta esclusivamente sulle opinioni dei professionisti sulla base dei sintomi che la persona esibisce. citazione necessaria ]contestato – discutere ] Read more

Religione e migrazione umana

I cambiamenti nella demografia religiosa sono spesso conseguenze, e spesso obiettivi, della migrazione di massa umana verso altri territori. Spesso, l’obiettivo di una migrazione politica è quello di stabilire un territorio e i governi prevenuti e accoglienti dei membri della stessa setta. Read more

Riforma (religione)

Una riforma religiosa (dal latino re : back, again, e formare : formare, cioè mettere insieme: restaurare, ricostruire o ricostruire ) mira alla riforma degli insegnamenti religiosi. Non va confuso con una riforma organizzativa di una comunità religiosa, anche se principalmente questa è una conseguenza di una riforma degli insegnamenti religiosi. Read more

Pathinettampadi

Pathinettampadi ( / – p ʌ θ i n Æ t t ɑː m p ʌ d i / ) ( Malayalam : പതിനെട്ടാംപടി ) sono i 18 gradini divina al ‘Thirumuttam’ del famoso Sabarimala tempio di Kerala stato dell’India. Questi passaggi hanno una lunghezza di 5 piedi, una larghezza di 9 pollici e un’altezza di 9 pollici. In precedenza, questi gradini erano fatti di granito e più tardi nel 1985, era coperto da ‘ Panchaloha ‘, una composizione di cinque metalli come oro , argento , rame, Ferro e stagno . Chi intraprende il pellegrinaggio di Sabarimala deve segnare i suoi passi su questi passi portando un ‘irumudikettu’ e subendo un vratam (penitenza) di 41 giorni. [1] I pellegrini che hanno scalato i Pathinettampadi per 18 volte devono piantare un giovane albero di cocco a Sannidhanam e diventare così un “Guruswami”. In passato, i devoti erano abituati a rompere le noci di cocco su questi gradini, che in seguito furono ristretti e sostituiti. Read more

Religione non liturgica

Le religioni non filosofiche sono tradizioni di pensiero all’interno delle religioni – alcune altrimenti allineate con il teismo , altre no – in cui il non teismo informa le credenze o le pratiche religiose. [1] Il nontheismo è stato applicato ai campi dell’apologetica cristiana e della teologia liberale generale , e svolge un ruolo significativo nell’induismo , nel buddismo e nel jainismo . Mentre molti approcci alla religione escludono il non teismo per definizione, ci sono alcune definizioni inclusive che mostrano come la pratica religiosa e le credenze non dipendono dalla presenza di dio (i). Ad esempio, Paul Jamese Peter Mandaville distingue tra religione e spiritualità , ma fornisce una definizione del termine che evita la solita riduzione a “religioni del libro”: Read more

Bugia nobile

In politica , una bugia nobile è un mito o una falsità , spesso, ma non invariabilmente, di natura religiosa, propagata consapevolmente da un’élite per mantenere l’armonia sociale o per far avanzare un’agenda. La nobile bugia è un concetto originato da Platone come descritto nella Repubblica . Read more

Religione della natura

Una religione della natura è un movimento religioso che crede che la natura e il mondo naturale siano l’incarnazione della divinità, della sacralità o del potere spirituale. [1] Le religioni della natura includono religioni indigene praticate in varie parti del mondo da culture che considerano l’ambiente per essere intriso di spiriti e altre entità sacre. Comprende anche le fedi pagane contemporanee, concentrate principalmente in Europa e nel Nord America. Read more

Antica religione mesopotamica

La religione mesopotamica si riferisce alle credenze religiose e alle pratiche delle civiltà dell’antica Mesopotamia , in particolare Sumer , Akkad , Assiria e Babilonia tra il 3500 aC e il 400 dC, dopo di che hanno largamente ceduto il passo al cristianesimo siriaco . Rimasero alcune tracce tra le comunità assire in sacche isolate di quella che era stata l’Assiria fino al X secolo d.C., con l’ultima attestata trovata in questa regione nel XVI secolo d.C. [1]Lo sviluppo religioso della Mesopotamia e della cultura mesopotamica in generale non è stato particolarmente influenzato dai movimenti dei vari popoli all’interno e in tutta la zona, in particolare nel sud. Piuttosto, la religione mesopotamica era una tradizione coerente e coerente che si adattava ai bisogni interni dei suoi aderenti per millenni di sviluppo. [2] Read more

regola d’oro

La regola d’oro (che può essere considerata una legge di reciprocità in alcune religioni ) è il principio di trattare gli altri come si vorrebbe essere trattati. Si tratta di una massima di altruismo che si trova in molte religioni e culture . [1] [2] La massima può apparire come un’ingiunzione positiva o negativa che regola la condotta: Read more

Karsikko

Nella religione ugro-finnica , un karsikko era un insieme di segni fatti su un albero a metà strada tra la casa di un defunto e il loro luogo di sepoltura, che credevano avrebbe impedito allo spirito dell’individuo morto di tornare. [1] Read more

Gelosia nella religione

La gelosia nella religione esamina come le scritture e gli insegnamenti delle varie religioni trattano il tema della gelosia .

Le religioni possono essere confrontate e contrastate su come affrontano due questioni: concetti di gelosia divina e regole sulla provocazione e l’espressione della gelosia umana. Read more

Persone e religione intersessuale

Le persone intersessuali sono nate con caratteristiche sessuali , come cromosomi , gonadi o genitali che, secondo l’ Ufficio delle Nazioni Unite dell’Alto Commissario per i diritti umani , “non si adattano alle tipiche nozioni binarie di corpi maschili o femminili “. [1]

Le persone intersessuali erano storicamente chiamate ermafroditi , “eunuchi congeniti”, [2] [3] o anche congenitamente “frigide”. [4] Tali termini sono caduti in disgrazia, ora considerati fuorvianti e stigmatizzanti. [5] Le persone intersessuali sono state trattate in modi diversi da diverse religioni e culture, e esistono numerosi racconti storici. Read more

Hyperreligiosity

L’iperreligiosità è un disturbo psichiatrico in cui una persona sperimenta credenze o esperienze religiose intense che interferiscono con il normale funzionamento. L’iperreligiosità generalmente include credenze anormali e un’attenzione particolare al contenuto religioso, che interferisce con il lavoro e il funzionamento sociale. Iperreligiosità può verificarsi in una varietà di disturbi tra cui l’ epilessia , [1] [2] disturbi psicotici e degenerazione lobare frontotemporale . [3] L’ iperreligiosità è un sintomo della sindrome di Geschwind , che è associata all’epilessia del lobo temporale . Read more

Religione etnica

Negli studi religiosi , una religione etnica (o religione indigena ) è una religione associata a un particolare gruppo etnico . Le religioni etniche sono spesso distinte dalle religioni che pretendono di non essere limitate in ambito etnico o nazionale, come il cristianesimo o l’ islam . [1] Le religioni etniche non sono solo religioni indipendenti. Alcune denominazioni localizzate di religioni globali sono praticate esclusivamente da determinati gruppi etnici. Ad esempio, gli Assiri hanno una struttura denominazionale unica di cristianesimo conosciuta come la Chiesa assira dell’est . Read more

Il trionfo dell’Inghilterra

Il trionfo dell’Inghilterra, o La gioia del regno per la proclamazione del re William e della sua consorte reale, la regina Maria, nel trono d’Inghilterra, il 13. di questo istante febbraio. Il 1688 , o semplicemente il trionfo dell’Inghilterra , è una ballad inglese di bordata composta nel 1689. [1] Come suggerisce il titolo, la ballata prende come punto centrale l’ incoronazione di Guglielmo III d’Inghilterra e della sua consorte Maria II d’Inghilterra , che ebbe luogo in Febbraio 1689 (anche se la ballata afferma che ebbe luogo nel 1688. Questo è molto probabilmente un errore tipografico da parte del compositore o della stampante). William III e Mary II s’la coregenza segnò la fine della Gloriosa Rivoluzione e il regno di Giacomo II d’Inghilterra . La coregenza determinò anche uno spostamento nel paradigma religioso dell’Inghilterra del XVII secolo, che era cattolico quando Giacomo II si sedette sul trono. Effettivamente, la ballata commenta il “vile pop’ry” che governava il trono prima del regno di Guglielmo III, che vide la restaurazione della libertà protestante . [2] copie estese della ballata sono disponibili presso il Magdelene College della Pepys Library . In alternativa, i facsimili online della ballata sono disponibili online per il consumo pubblico. [3] Read more

La felicità dell’Inghilterra nell’incoronazione di William e Mary

La felicità dell’Inghilterra nell’Incoronazione di William e Mary è una ballata inglese di bordata composta nel 1689 e si focalizza principalmente sull’incoronazione di Guglielmo III d’Inghilterra e di Maria II d’Inghilterra . [1]William III e Mary II ‘s coreggenza iniziato nel febbraio 1689, quando il Parlamento Convenzione , chiamato da William dopo la sua invasione d’Inghilterra nel 1689, gli ha offerto la corona. [2] Anche se questa ballata non commenta mai esplicitamente su William e Mary nel 1689 sulla Carta dei diritti inglese, tuttavia si concentra fortemente su una componente specifica dell’atto, vale a dire il ripristino della libertà protestante , come Guglielmo III e Maria II erano entrambi protestanti: [3] “Per un re protestante e una regina protestante, / Come nella vecchia Inghilterra lungo il tempo non è stato “. Read more

Aniconism

L’aniconismo è l’assenza di rappresentazioni materiali del mondo naturale e soprannaturale in varie culture , in particolare nelle religioni monoteistiche abramitiche . Questo divieto può estendersi solo da Dio e dalle divinità ai personaggi santi , a tutti gli esseri viventi e a tutto ciò che esiste. Il fenomeno è generalmente codificato dalle tradizioni religiose e in quanto tale diventa un tabù . Quando viene forzato dalla distruzione fisica delle immagini, l’aniconismo diventa iconoclastia . La parola stessa deriva dal greco εικων ‘immagine’ con il prefisso negativo an- (greco alfa privativo) e il suffisso – ismo (greco -ισμος). Read more

Earthseed

Il Seme della terra è una religione basata sull’idea che ” Dio è cambiamento”. È la creazione di Octavia E. Butler , come rivelato dal suo personaggio Lauren Oya Olamina nei libri: Parabola del seminatore e parabola dei talenti . (Un terzo libro della trilogia, Parable of the Trickster , non fu completato prima della morte di Butler). Read more

Ispirazione divina

L’ispirazione divina è il concetto di una forza soprannaturale , tipicamente una divinità , che induce una persona o persone a sperimentare un desiderio creativo . È stato un aspetto comunemente riportato di molte religioni , per migliaia di anni. L’ispirazione divina è spesso strettamente legata al concetto di rivelazione , la credenza nell’informazione viene rivelata o rivelata attraverso la comunicazione con una divinità o altre entità o entità soprannaturali . Read more

Disabilità e religione

Gli argomenti su disabilità e religione possono concentrarsi sul modo in cui le persone disabili vengono trattate all’interno delle comunità religiose, i testi religiosi di quelle religioni o il contributo generale del discorso religioso su questioni relative ai disabili. [1] Gli studi sul rapporto tra religione e disabili sono molto diversi, con alcuni che postulano l’esistenza dell’abilità [2] e altri che considerano la religione come un mezzo primario attraverso il quale assistere i disabili. [3] L’esortazione religiosa spesso spinge i seguaci a trattare i disabili con deferenza, tuttavia quando la disabilità costituisce una malattia mentale, un simile approccio può essere inclinato con un riconoscimento dell’ingenuità di quest’ultimo. [4]Nelle religioni con una convinzione escatologica nel giudizio divino , ci sono spesso tradizioni che promuovono un’esenzione dal giudizio nell’aldilà per i disabili mentali, così come per i bambini che muoiono prima di raggiungere la maturità a causa della mancanza di comprensione delle loro azioni in una maniera analoga alla difesa del disturbo mentale . [5] Riguardo alla logica alla base della creazione da parte di Dio di persone disabili, alcune religioni sostengono che il loro contrasto con il corpo abile consente al corpo normodotato di riflettere e Dio di valutare successivamente il livello di gratitudine mostrato da ciascun individuo per la sua salute. [6] Read more

Evoluzione deistica

L’evoluzione deistica è una posizione nel dibattito sulle origini che implica l’accettazione delle prove scientifiche per l’ evoluzione e l’età dell’universo , sostenendo nel contempo l’idea che un Dio deistico ha creato l’universo ma non ha interferito da allora. La posizione è un contrappunto all’evoluzione teistica ed è sostenuta da coloro che credono nel deismo e nella veridicità della scienza. Read more

deellenizzazione

La deellenizzazione si riferisce a una disillusione per le forme di filosofia greca emerse nel periodo ellenistico e in particolare al rifiuto dell’uso della ragione . Il termine fu usato per la prima volta nel 2006 da Papa Benedetto XVI in un discorso “Fede, ragione e Università: ricordi e riflessioni”, per riferirsi ai tentativi di separare il cristianesimo dal pensiero filosofico greco. [1] Successivamente, il termine figurava in primo piano nel libro di Robert R. Reilly La chiusura della mente musulmana : come il suicidio intellettuale ha creato la moderna crisi islamica, per riferirsi a ciò che Reilly ha definito “la religione del divorzio dell’Islam dalla ragione e dalla razionalità”. La portata e il significato della deellenizzazione nelle tradizioni religiose sia cristiane che islamiche continua ad essere ampiamente contestata. Read more

Debaptism

La maggior parte delle chiese cristiane considera il battesimo come un evento irripetibile che non può essere né ripetuto né annullato . Sostengono che coloro che sono stati battezzati rimangono battezzati, anche se rinunciano alla fede cristiana adottando una religione non cristiana o rifiutando interamente la religione . Ma alcune altre organizzazioni e individui praticano il debaptismo . Read more

Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali

Il Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali è un congresso annuale che si tiene ad Astana , in Kazakistan .

1 ° Congresso dei leader del mondo e delle religioni tradizionali

Il 23 e il 24 settembre 2003, Astana ha ospitato il primo Congresso dei leader del mondo e delle religioni tradizionali. [1] Al congresso hanno partecipato 17 delegazioni provenienti da 23 paesi. [1] Il forum si è concentrato principalmente sulla lotta al terrorismo e ai problemi degli estremismi. [1] Read more

Coesistenza (immagine)

L’ immagine coesistente (spesso definita come “CoeXisT” o “COEXIST”) è un’immagine creata dal designer grafico polacco, Varsavia , Piotr Młodożeniec  ( pl ) nel 2000, come una partecipazione a un concorso artistico internazionale sponsorizzato dal Museum on the Seam per Dialogo, Comprensione e Coesistenza . La versione originale era una delle dozzine di opere esposte come grandi poster all’aperto a Gerusalemme nel 2001. [1] [2] [3] Read more

Clemens Nathan Research Center

Il Clemens Nathan Research Center [1] (CNRC) è un’organizzazione per i diritti umani che si concentra sull’organizzazione di conferenze internazionali con relatori provenienti da settori multidisciplinari e sulla pubblicazione di libri ed atti di conferenze. Fu fondato nel 2004 quando Clemens N. Nathan (1933-2015, e primo presidente del Centro) fu convinto ad avviare un centro di ricerca come braccio del Consiglio consultivo delle organizzazioni ebraiche. [2] Mentre la carriera di Nathan era nel tessile, ha lavorato per numerose cause ebraiche, così come i diritti umani internazionali e le relazioni interreligiose. [3] Nathan è stato descritto dalla ONG dei diritti umani Rene Cassin come ” l’uomo dei diritti umani”Il primo regista del CNRC è Alan Stephens, Leif Holmstrom, dell’Istituto Raoul Wallenberg per i diritti umani e il diritto umanitario , Lund, ha descritto il CNRC come “riuscito a lanciare e sostenere eventi e programmi utili e costruttivi che hanno avuto un impatto misurabile sul miglioramento dei diritti umani. ” [4] Il CNRC ha” stimolato e facilitato la discussione, la ricerca e lo studio su una serie impressionante di argomenti, comprese le organizzazioni internazionali, i diritti umani, le relazioni interreligiose e l’Olocausto e la storia ebraico-tedesca “. [5] Read more

astrolatria

L’astrolatria è il culto delle stelle e di altri corpi celesti come divinità , o l’associazione di divinità con corpi celesti. Gli esempi più comuni di questo sono gli dei del sole e gli dei della luna nei sistemi politeistici di tutto il mondo. Notevole è anche l’associazione dei pianeti con le divinità in Babilonese , e quindi nella religione greco-romana, vale a dire. Mercurio , Venere , Marte , Giove e Saturno . Read more

Religione

La religione è qualsiasi sistema culturale di comportamenti e pratiche designati , visioni del mondo , testi , luoghi santificati , etica o organizzazioni che collegano l’umanità al soprannaturale o trascendentale . Le religioni mettono in relazione l’umanità con ciò che l’antropologo Clifford Geertz ha definito un “ordine di esistenza” cosmico. [1] Tuttavia, non c’è consenso accademico su ciò che costituisce precisamente una religione. [2] [3] Read more

religio

Il termine latino religione , origine della moderna religione lessicale (via Vecchio francese / Medio latino [2] ) è in definitiva un’etimologia oscura. È registrato a partire dal I secolo aC, cioè in latino classico all’inizio dell’Impero romano , in particolare da Cicerone , nel senso di “scrupolosa o stretta osservanza del culto tradizionale “. Read more

Scroll To Top