cebnews.eu

Analisi culturale

Come disciplina, l’analisi culturale si basa sull’utilizzo di metodi di ricerca qualitativi delle arti, scienze umane, scienze sociali, in particolare etnografia e antropologia, per raccogliere dati sui fenomeni culturali e interpretare rappresentazioni e pratiche culturali; nello sforzo di acquisire nuove conoscenze o comprensione attraverso l’analisi di tali dati e processi culturali. Ciò è particolarmente utile per comprendere e mappare tendenze, influenze, effetti e affetti all’interno delle culture. Ci sono quattro temi per l’analisi culturale sociologica: 1. Adattamento e cambiamento Questo si riferisce al modo in cui una certa cultura si adatta a ciò che la circonda essendo utilizzata e sviluppata. Alcuni esempi di questo sono alimenti, strumenti, casa, ambiente, arte, ecc. Che mostrano come la cultura data si è adattata. Inoltre, questo aspetto mira a mostrare come la cultura data rende l’ambiente più accomodante. 2. Come la cultura è usata per sopravvivere Come la cultura data aiuta i suoi membri a sopravvivere nell’ambiente. 3. Olismo, specificità La capacità di mettere le osservazioni in una singola raccolta e presentarla in modo coerente. 4. Espressioni Questo si concentra sullo studio delle espressioni e delle prestazioni della cultura quotidiana.

Questo si è sviluppato all’incrocio tra studi culturali, letteratura comparata, storia dell’arte, belle arti, filosofia, teoria letteraria, teologia, antropologia. Ha sviluppato un approccio interdisciplinare allo studio di testi, immagini, film e tutte le pratiche culturali correlate. Offre un approccio interdisciplinare all’analisi di rappresentazioni e pratiche culturali. L’analisi culturale è anche un metodo per ripensare la nostra relazione con la storia perché rende visibile la posizione di ricercatore, scrittore o studente. Il presente sociale e culturale da cui guardiamo le pratiche culturali passate – la storia – modella le interpretazioni che sono fatte del passato, mentre l’analisi culturale rivela anche come il passato modella il presente attraverso il ruolo della memoria culturale, per esempio. L’analisi culturale comprende la cultura, quindi, come un insieme in costante cambiamento di pratiche che sono in dialogo con il passato come è stato registrato attraverso testi, immagini, edifici, documenti, storie, miti. Oltre ad avere una relazione con le discipline interessate anche alle culture come quello che le persone fanno e dicono, credono e pensano, come l’etnografia e l’antropologia, l’analisi culturale come pratica nelle discipline umanistiche considera i testi e le immagini, i codici e i comportamenti, le credenze e immaginazioni che potresti studiare in letteratura, filosofia, storia dell’arte. Ma l’analisi culturale non limita i significati ai metodi disciplinari. Permette e richiede il dialogo attraverso molti modi di comprendere ciò che le persone hanno fatto e ciò che le persone stanno facendo attraverso atti, discorsi, pratiche, dichiarazioni. L’analisi culturale supera i confini tra le discipline ma anche tra attività culturali formali e informali. Lo scopo principale dell’analisi culturale è sviluppare strumenti analitici per leggere e comprendere un’ampia gamma di pratiche e forme culturali, passate e presenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top