cebnews.eu

Movimento dei bratachari

Il movimento dei Bratachari (da vrata in bengalese che significa voto) fu un movimento per il miglioramento spirituale e sociale in India avviato da Gurusaday Dutt nel 1932. Il movimento mirava a elevare l’autostima e la consapevolezza nazionale delle persone dell’India indivisa indipendentemente dalla loro religione, casta, sesso o età. Era un programma completo di cultura fisica, mentale e intellettuale, basato su tradizioni popolari di esercizio fisico, arte, danza, teatro, musica, canto e servizio sociale. I Bratachari si impegnano a compiere buone azioni, rafforzare la fratellanza e sviluppare la mente e il corpo attraverso la danza.

Guruaday Dutt, il fondatore del movimento, nel suo libro “The Bratachari Synthesis” (pubblicato per la prima volta nel 1937) scrisse Bratachari come una sintesi completa della vita, un sistema integrato di cultura costituito da una filosofia di vita completa, unita a espresso attraverso un semplice schema di allenamento pratico e disciplina per l’edificazione della vita interiore e del carattere, nonché del corpo, o in altre parole, per la coltivazione simultanea e armoniosa del corpo e dell’anima dell’uomo. “Brata” significa uno scopo solenne o sacro, ideale o obiettivo che viene perseguito come un gioioso rituale ritmico simultaneamente attraverso un uso integrato di pensiero, parola e movimento fisico, ed è anche usato per indicare il rituale integrato gioioso combinato. “Chari” indica uno che persegue uno scopo, ideale o obiettivo. Secondo i Bratachari, l’intera vita dovrebbe essere considerata come un Brata e dovrebbe essere perseguita come un intero completo e come un rituale integrato, ispirato da un nobile scopo che è allo stesso tempo spirituale e pratico. Il singolo Brata o scopo solenne e rituale della vita è diviso in cinque bratas che rappresentano un percorso di cinque volte nella realizzazione completa della vita che, tuttavia, deve essere perseguita simultaneamente e non in compartimenti separati. I cinque bratas sono: Conoscenza, Lavoro, Verità, Unità e Gioia. Il nome Bratachari denota quindi colui che ha intrapreso solennemente il dovere di costruire la propria vita attraverso la ricerca sistematica e integrata dei cinque fratelli. Pertanto, il fine ultimo di un Bratachari è il raggiungimento dell’ideale dell’uomo completo raggiungendo la perfezione nello sviluppo personale in tutte le sfere della vita: fisica, mentale, morale e sociale; o in altre parole, il raggiungimento dell’ideale di un perfetto cittadino del mondo. Allo stesso tempo, è un principio essenziale dell’insegnamento di Bratachari che prima di poter essere un cittadino completo del mondo, si deve essere un cittadino completo di una particolare unità regionale. Il movimento cerca di creare in ogni paese una disciplina nazionale di cittadinanza comune tra persone di entrambi i sessi, di tutte le caste e religioni e di tutte le età, sviluppando un alto carattere, idoneità fisica nell’ideale e nella pratica, la ricerca del lavoro costruttivo, un osservanza della dignità del lavoro e uno spirito di comunità gioioso attraverso la partecipazione comune a danze e canti nazionali, nonché danze comunitarie e canti comunitari.

Il movimento è stato propagato dalla Società Bengal Bratachari, che è stata avviata da Gurusaday Dutt. Ha sede a 191/1, Bepin Behari Ganguly Street, Kolkata 700 012, India. Le società di Bratachari furono stabilite in molti luoghi del Bengala indiviso. La rivista mensile Bratachari Barta del movimento dei Bratachari, fu pubblicata dal Faridpur Bratachari Samiti dal novembre 1934 in poi. Successivamente, nel 1936, il mensile “Banglar Shakti” iniziò a essere pubblicato dalla Bengal Bratachari Society. È stato rianimato nel 2003 e l’attuale direttore è Naresh Banerjee, uno dei biografi di Gurusaday Dutt. La sede del movimento è a Kolkata. Ma ora è in crescita indipendente in Bangladesh, in particolare a Sylhet e Dhaka, dove la formazione di Bratachari è stata incorporata nel sistema di istruzione del Bangladesh. Il campo di addestramento All Bengal Bratachari si svolge ogni anno a Bratacharigram a Joka, Kolkata, in India. Insegnanti e giovani di tutto il mondo si sottopongono alla formazione nel sistema educativo di Bratachari. Nel 125 ° anniversario della nascita di Gurusaday Dutt nel 2006, la Società Bengal Bratachari ha organizzato un raduno di torce dalla sua città natale in Bangladesh al suo posto di lavoro nel West Bengal. 19 Bratacharis del Bangladesh hanno partecipato alla manifestazione. Il gruppo Banglaladeshi ha iniziato la sua manifestazione il 19/12/2006 da Birasri a Sylhet, la città natale di Gurusaday Dutt, e ha corso per i prossimi 3 giorni fino a raggiungere il porto di Banapol al confine con l’India. Sul versante indiano, 5000 Bratacharis stavano aspettando di ricevere i Bratachari del Bangladesh. Due leader dei due Bangla scambiarono i loro saluti scambiando due torce fiammate. ‘Md.Fahad Bin Aziz Chowdhury’, un parente di Gurusaday Dutt, è stato il capo squadra del “International Torch Rally” dal Bangladesh.

* Museo ufficiale Gurusaday Dutt

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top