cebnews.eu

Società pagliaccio

La società dei clown è un termine usato in antropologia e sociologia per un’organizzazione di intrattenitori comici (Heyoka o “pagliacci”) che hanno un ruolo formale in una cultura o società.

A volte le società clown hanno un ruolo sacro, per rappresentare un personaggio imbroglione nelle cerimonie religiose. Altre volte lo scopo dei membri di una società di clown è solo di parodiare eccessiva serietà o di sgonfiare la pomposità. Nel senso di come funzionano i pagliacci nella loro cultura: nel caso della società clown Zuni degli indiani Pueblo, “uno è iniziato nell’ordine Ne’wekwe da un rituale di mangia-sporcizia” dove “il fango è spalmato sul corpo per la performance del clown, e parti della performance possono consistere nel fare sport con il fango, spalmarlo e imbrattarlo, o bere e versarlo l’un l’altro “. Il pagliaccio sacro e il suo comportamento apparentemente antisociale sono condonati nelle cerimonie indiane. Mentre sono in costume, i pagliacci hanno un permesso speciale dalla loro società di parodiare o criticare aspetti difettosi della propria cultura. Devono sempre essere divertenti. Altre persone che vivono all’interno della stessa cultura possono riconoscere un clown quando ne vedono uno, ma raramente comprendono consapevolmente cosa fanno i pagliacci per la loro società. La spiegazione tipica è “È solo un uomo divertente”. Nel caso del buffone della Royal Court inglese con il cappello di campana e il bastone di vescica di maiale, gli fu concesso di prendere in giro, essere indelicato e talvolta addirittura rude nei confronti dei membri della famiglia reale e del loro entourage senza timore di rappresaglie. Le società di clown solitamente addestrano nuovi membri a diventare clown. L’addestramento normalmente avviene tramite un sistema di apprendisti, anche se può esserci qualche istruzione a memoria. A volte la formazione è una commedia improvvisativa, ma di solito una società di clown prepara i membri in forme ben note di costume, pantomima, canto, danza e gag visive comuni. Occasionalmente questi includono una performance, o una sceneggiatura, che fa parte di un repertorio standard che “non invecchia mai” ed è atteso dai membri della cultura di cui fa parte la società dei clown. Nel Nord America nativo. l’umorismo assume “una posizione sacra all’interno dei cerimoniali”; esempi si trovano nelle tradizioni di Trickster, nelle società di clown di Pueblo, nelle danze Cherokee “Booger” e negli aspetti del Northwest Coast Potlatch. L’umorismo è un aspetto fondamentale della vita dei nativi americani e ha molti scopi legati ai rituali sacri e alla coesione sociale.

Una società di clown è diversa da, ma strettamente legata a una scuola per comici. I comici servono molte delle stesse funzioni sociali di parodia e critica sociale, e incarnano anche il ruolo del truffatore, ma un comico di solito usa solo manierismi leggermente esagerati per mostrare che sta scherzando. Comici che non sono anche pagliacci non indossano un costume sfacciatamente oltraggioso o formalizzato. Inoltre, un comico deve assumersi la responsabilità personale per il suo umorismo e le sue conseguenze, mentre una persona in costume da clown ha una certa protezione dalla rappresaglia. Come regola generale, un comico dice cose divertenti, un fumetto fa cose divertenti e un pagliaccio fa cose divertenti.

* ” Vedi riferimento qui sotto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top