cebnews.eu

Sociofact

Sociofact è un termine coniato da Sir Julian Sorell Huxley, usato insieme ai termini correlati “mentifact” (a volte chiamato “psychofact”) e “artefatto” per descrivere come i tratti culturali assumono una vita propria, che si estende per generazioni. Questa idea è stata collegata alla memetica. L’idea del sociofatto è stata ampiamente sviluppata da David Bidney nel suo libro Theoretical Anthropology. Bidney ha usato il termine per riferirsi a oggetti che consistono in interazioni tra membri di un gruppo sociale. Il concetto è stato usato da filosofi e scienziati sociali nelle loro analisi di vari tipi di gruppi sociali. Ad esempio, il semiotico della musica Charles Boilès, in una discussione sulla semiotica della melodia “Taps”, sostiene che sebbene sia un singolo brano musicale, può essere visto come tre distinti sociofatti musicali: come un segnale di “ultima chiamata” nelle osterie frequentate dai soldati, come segnale di “fine giornata” sulle basi militari, e quindi simbolicamente come componente dei funerali militari. È stato affermato che l’analisi sociofattuale può svolgere un ruolo decisivo per le prestazioni e la collaborazione all’interno delle organizzazioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top