cebnews.eu

Intrattenimento nell’educazione

I prodotti di intrattenimento sono stati utilizzati in vari modi nel campo dell’istruzione. Possono essere usati per insegnare lezioni accademiche o aiutare gli studenti ad apprendere abilità sociali.

Entrando in un’aula, che sia piena di bambini in età prescolare o in età scolare, non si ha dubbio che i giocattoli educativi fanno parte del curriculum dell’educatore moderno. Da manipolativo, a vestirsi, a giochi da tavolo, a strumenti musicali, a giocattoli elettronici interattivi come robot o giramondo, l’ampiezza dei giocattoli educativi è vasta. Mentre non è raro trovare computer nella moderna scuola elementare, non è ancora comune trovare bambini attivamente impegnati nei videogiochi per lo sviluppo educativo. Tuttavia, dal momento che computer e videogiochi assumono un ruolo sempre più importante nelle nostre vite e nella vita dei bambini, anche il loro ruolo nei giocattoli educativi e nei giochi. Ciò sottolinea un punto cruciale sulla fluidità della definizione di un giocattolo educativo. Come cambia la percezione di ciò che è “educativo”, così anche l’integrazione di nuovi giocattoli nelle aule dei nostri bambini. Platone, il filosofo greco, dice nelle leggi:

Alcuni professori universitari hanno adottato la pratica dell’edutainment per mantenere l’interesse degli studenti adulti nelle lunghe lezioni in aula. Qui l’istruttore intrattiene gli studenti durante il raggiungimento degli obiettivi del corso. Un’importante tecnica di insegnamento dell’educazione consiste nell’utilizzare la varietà, utilizzando vari mezzi come video, scenette in classe, dimostrazioni e diapositive di Power Point insieme a conferenze. All’interno della lezione, l’istruttore può aggiungere elementi interessanti e discussioni sulle esperienze personali del professore o degli studenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top