cebnews.eu

K. N. Toosi University of Technology

Khajeh Nasir Toosi University of Technology (KNTU) (), noto anche come “K. N. Toosi University of Technology ” ‘, è un’università pubblica a Teheran, in Iran, dal nome del persiano medievale Khajeh Nasir Toosi. L’università è considerata una delle più prestigiose istituzioni di istruzione superiore sponsorizzate dal governo in Iran. L’ammissione all’università è altamente competitiva e l’ingresso a tutti i corsi universitari e post-universitari richiede il punteggio tra l’1% più alto degli studenti negli esami di ammissione alla Nationwide University, noto come “کنکور سراسری”.

L’università fu fondata nel 1928, durante il regno di Reza Shah Pahlavi, a Teheran e fu chiamata “Istituto delle comunicazioni” (). È quindi considerata la più antica istituzione accademica sopravvissuta in tutto il paese. (L’Iran aveva università da 800 a 2000 anni fa, da cui solo il nome, le rovine e la storia scientifica sono sopravvissuti.) Questo istituto è stato successivamente ampliato con un dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettrica. Il cinquantesimo anniversario dell’istituzione di questo istituto accademico fu celebrato nel 1978 e un francobollo commemorativo fu pubblicato dal Post dell’Iran, prima della rivoluzione islamica del 1979 (vedi foto). Il dipartimento di ingegneria civile fu fondato nel 1955 come Istituto di rilievo. Questo istituto fu successivamente riunito dagli Istituti di ingegneria idraulica e ingegneria strutturale. Il dipartimento di ingegneria meccanica è stato fondato nel 1973. Questi istituti di istruzione superiore sono stati formalmente integrati nel 1980 e denominati “Complesso tecnico e ingegneristico universitario”. Come pratica generale di rendere omaggio alle figure scientifiche e scolastiche della nazione, l’università fu ribattezzata nel 1984 “Khaieh Nassir-Al-Deen Toosi (K. N. Toosi) University of Technology”. È affiliato con il Ministero della Scienza, della Ricerca e della Tecnologia dell’Iran. A partire dal 2012, l’università sta progettando progetti ad alta tecnologia, tra cui la produzione di un nuovo satellite chiamato “Saar” (Starling) e rivestimenti per l’evasione di radar per gli aerei. Il comitato scientifico dell’università è anche coinvolto in molti progetti industriali, tra cui la costruzione di vettori satellitari e un elicottero autocarro a otto posti.

Le facoltà di questa università sono state fondate come segue: Ogni facoltà ha il proprio centro di computer, biblioteca e ufficio di servizi educativi. Tutte le librerie sono collegate alla rete di librerie Simorgh. Sono disponibili strutture abitative per uomini, donne e coppie. Ci sono impianti sportivi in ​​tutti i campus. L’università sta programmando lo sviluppo di una filiale in Venezuela e centri di ricerca a Teheran. Il Central Building di Mirdamad Ave., Teheran, è l’organo di gestione dell’università e della presidenza, tutte le vicepresidenze, i servizi accademici centrali e l’ufficio del registro sono in questo edificio. La gestione dei servizi educativi avviene attraverso il sistema di gestione dell’istruzione di Golestan, mentre la ricerca viene gestita tramite il sistema di gestione della ricerca Sepid.

L’università offre diplomi di Bachelor (B.S.) in più di 20 e master (M.S.) in 50 campi accademici. Ha anche 28 programmi di dottorato. Ospita più di cinque programmi educativi congiunti a B.S. e M.S. livelli. I corsi hanno un orientamento industriale su una base ampia. L’università ha 250 membri di facoltà a tempo pieno. Il numero totale di studenti è di circa 7.000.

Facoltà di Ingegneria Elettrica e Informatica è stata fondata nel 1928. È la principale e la più antica facoltà di K. N. Toosi University of Technology. È anche la prima scuola di ingegneria elettrica in Iran. La facoltà ha più di 70 membri di facoltà a tempo pieno. È tra le migliori scuole di ingegneria elettrica in Iran, specialmente negli studi universitari nel campo delle comunicazioni, dei controlli e dell’ingegneria biomedica. La Facoltà di Ingegneria Informatica è stata fondata nel 2014 dopo la separazione dalla Facoltà di Ingegneria Elettrica. Offre i seguenti programmi: Queste facoltà sono al Seyedkhandan Bridge, accanto al Ministero della Comunicazione. Un centro ricreativo è in questo campus.

Questa è la più giovane delle facoltà KNTU. Il suo nucleo è stato formato come gruppo aerospaziale presso la Facoltà di ingegneria meccanica nel 2000. Ha fornito programmi MSc in aerodinamica, propulsione, dinamiche di volo e strutture aerospaziali. Nel 2001, ha lanciato il primo programma di Master in ingegneria delle macchine spaziali in Iran. Nel 2004, è stato lanciato il programma di ingegneria aerospaziale congiunta BSc con MATI (Moscow State Aviation Technological University). Nel 2006, la Facoltà era ufficialmente diventata indipendente dalla facoltà di Ingegneria Meccanica e il primo gruppo di studenti della BSc fu ammesso agli esami di ammissione all’Iranian University. Negli anni 2000-2007 la facoltà ha utilizzato le strutture della facoltà di ingegneria meccanica. Nel giugno 2007, la facoltà di ingegneria meccanica si trasferì nel suo nuovo campus e la facoltà divenne indipendente. Alcune delle strutture della Facoltà di Ingegneria Meccanica (come i laboratori) erano

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top