cebnews.eu

Raffreddamento

Il raffreddamento è un insieme informale di pratiche utilizzate dai college, in particolare dai college biennali, junior e comunitari, per gestire gli studenti la cui mancanza di capacità accademiche o altre risorse impedisce loro di raggiungere gli obiettivi educativi che hanno sviluppato come raggiungere un laurea triennale. Lo scopo del raffreddamento è incoraggiare gli studenti ad adeguare le loro aspettative o ridefinire il fallimento. Le pratiche contrastano con il “riscaldamento”, in cui gli studenti che aspirano a obiettivi educativi più facili sono incoraggiati a raggiungere gradi più ambiziosi.

Secondo l’articolo del 1960 di Burton R. Clark “The Cooling-Out Function in Higher Education”, il termine fu usato per la prima volta da Erving Goffman nell’articolo del 1952 “Raffreddare il marchio: alcuni aspetti dell’adattamento al fallimento”. Goffman usò il termine per descrivere una pratica di artisti di fiducia, ma Clark propose che era una funzione legittima dell’istruzione superiore di rimettere a fuoco gli studenti da obiettivi irraggiungibili a risultati che erano alla loro portata o ammorbidire il fallimento del fallimento per ciò che non possono ottenere . Tra le tecniche di raffrescamento, gli studenti che non ottengono buoni risultati nei test pre-ingresso o che non si comportano bene in classe possono essere riorientati verso corsi di recupero e offrire consulenza e pianificazione professionale. La prova accademica può essere utilizzata per incoraggiare gli studenti ad accettare la riorientazione accademica. Nel 2002, i teorici Regina Deil-Amen e James E. Rosenbaum hanno osservato che gli studenti in molte scuole sono incoraggiati ad accettare un ideale che il college sia accessibile a tutti e definito “Raffreddamento” come “il processo attraverso il quale i college della comunità sollecitano gli studenti a riconoscere il loro carenze accademiche e abbassare le loro aspirazioni “, sottolineando che” il raffreddamento può anche essere usato per descrivere i modi in cui i college della comunità fanno in modo che gli studenti riducano le loro aspettative irrealisticamente elevate per ottenere diplomi di laurea e mirare a titoli biennali o biennali o programmi applicati. ” Sostengono che il raffreddamento dovrebbe essere avviato negli ultimi anni della scuola superiore da educatori e amministratori che hanno familiarità con il potenziale di uno studente. Nel 2009, i ricercatori James E. Rosenbaum, Regina Deil-Amen e Anne E. Person hanno notato un fenomeno nei college junior e nelle comunità in cui gli studenti sono dissuasi dal mantenere aspettative irrealisticamente elevate sul trasferimento e il conseguimento di una laurea. I ricercatori suggeriscono che “i college comunitari scoraggiano passivamente il successo degli studenti ponendo ostacoli istituzionali a coloro che hanno aspirazioni di laurea.” (P.42) Esempi di roadblock includono test di pre-ingresso, counseling, lezioni di orientamento, ecc. evidenza di un processo contrastante che può verificarsi “riscaldamento”. (p.41) Il riscaldamento è definito come “l’innalzamento delle aspirazioni iniziali degli studenti dopo l’iscrizione a un college”. (p.41) Concludono che mentre si raffredda potrebbe essere in corso, le prove suggeriscono che il riscaldamento potrebbe verificarsi a parità di condizioni. I dati delle indagini nazionali suggeriscono che il riscaldamento potrebbe verificarsi più che rinfrescarsi nelle università della comunità odierna (pagina 64).

In “Il funzionamento del curriculum nascosto”, E. Margolis e M. Romero sottolineano che il raffreddamento può essere applicato anche agli studenti i cui obiettivi educativi sono irrealistici a causa di fattori diversi dalle capacità accademiche, come la mancanza di risorse finanziarie. Sostengono che il “raffreddamento” è stato usato contro gli studenti di colore e donne, concludendo che “minore è il capitale che uno studente apporta all’ambiente universitario, maggiore è l’impatto del processo [di raffreddamento] sull’esperienza educativa dello studente”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top