cebnews.eu

Teoria della circoscrizione di Carneiro

‘ ‘La teoria della circoscrizione di Carneiro’ ” è una teoria del ruolo della guerra nella formazione dello stato nell’antropologia politica, creata dall’antropologo Robert Carneiro (1927-). La teoria è stata sintetizzata in una frase di Schacht: “Nelle aree della terra agricola circoscritta, la pressione della popolazione ha portato a una guerra che ha portato all’evoluzione dello stato”. Il più circoscritto è un’area agricola, sostiene Carneiro, prima si unifica politicamente.

La teoria inizia con alcune ipotesi. La guerra di solito disperde le persone piuttosto che unirle. La circoscrizione ambientale si verifica quando un’area di terreno agricolo produttivo è circondata da un’area meno produttiva come le montagne, il deserto o il mare. L’applicazione di un’agricoltura estensiva porterebbe a rendimenti fortemente decrescenti. Se non c’è circoscrizione ambientale, i perdenti in una guerra possono emigrare fuori dalla regione e stabilirsi altrove. Se esiste una circoscrizione ambientale, i perdenti in guerra sono costretti a sottomettersi ai loro conquistatori, perché la migrazione non è un’opzione e le popolazioni del conquistato e del conquistatore sono unite. La nuova organizzazione statale si adopera per alleviare la pressione demografica aumentando la capacità produttiva dei terreni agricoli attraverso, ad esempio, una coltivazione più intensiva mediante l’irrigazione.

Lo sviluppo dello stato primario si è verificato nei sei stati originali della Valle del Nilo, Perù, Mesoamerican, Valle del Fiume Giallo in Cina, Valle del fiume Indo e Mesopotamia. Lo sviluppo dello stato secondario si è verificato in stati che si sono sviluppati dal contatto con stati già esistenti. Lo sviluppo dello stato primario si è verificato in aree con circoscrizione ambientale. La presunzione, sotto l’ipotesi di Carneiro, è che l’intensificazione agricola e il coordinamento e la coercizione sociale necessari per raggiungere questo scopo erano il risultato di una guerra in cui le popolazioni vinte non potevano disperdersi; il coordinamento coercitivo necessario per aumentare la produzione di eccedenze è, sotto l’ipotesi di Carneiro, un fattore causale all’origine dello Stato. Ad esempio, le valli montuose fluviali del Perù che discendono verso la costa del Pacifico erano gravemente circoscritte all’ambiente. Le popolazioni amazzoniche potrebbero sempre disperdere e mantenere un contatto scarso con altri vicini potenzialmente ostili, mentre le popolazioni costiere andine non potrebbero.

La teoria di Carneiro è stata criticata dalla “scuola di stato precoce” olandese che negli anni ’70 stava emergendo intorno all’antropologo culturale Henri J.M. Claessen, sulla base del fatto che notevoli prove contrarie possono essere trovate nella teoria di Carneiro. Ci sono anche casi di ambienti circoscritti e culture violente che non hanno sviluppato stati, per esempio nelle strette valli dell’altopiano della Papua Nuova Guinea, o nelle coste del Nord-Ovest del Pacifico del Nord America. Inoltre, ad esempio, la formazione di alcuni dei primi stati dell’Africa orientale, dello Sri Lanka e della Polinesia non si adatta facilmente al modello di Carneiro. Quindi la scuola di Claessen sviluppò un “complesso modello di interazione” per spiegare la formazione iniziale dello stato, in cui fattori quali l’ecologia, le strutture sociali e demografiche, le condizioni economiche, i conflitti e l’ideologia si allineavano in modi che favoriscono l’organizzazione statale.

Da allora la teoria è stata applicata a molti altri contesti, con alcuni che sostengono che può essere applicata a livello globale. Carneiro ha anche rivisto la sua teoria in vari modi. Ha sostenuto che la concentrazione della popolazione può agire come un impulso di livello inferiore per il conflitto tribale rispetto alla circoscrizione geografica. Ha anche sostenuto che, oltre alle necessità di conquista, una ragione più importante per la creazione di domini è stata l’ascesa dei capi di guerra che usano i loro lealisti militari per conquistare un gruppo di villaggi e diventare capi supremi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top